Strategie per un investimento immobiliare

Segui la strada giusta per fare e per massimizzare il tuo investimento immobiliare.

Strategie per un investimento immobiliare

Fare un investimento è il modo migliore per creare ricchezza

In questo articolo potrai leggere informazioni utilissime sia se stai cercando di acquistare per investimento, sia se stai cercando di vendere un immobile ad uso investimento.

Comprare un investimento immobiliare

Ogni volta che c’è molto movimento nel mercato immobiliare, ci sono acquirenti che cercano di acquistare e venditori che cercano di massimizzare i loro profitti. L’attuale panorama immobiliare non fa eccezione. Se stai pensando di acquistare una proprietà come investimento o vuoi massimizzare il valore di un investimento esistente, queste strategie ti aiuteranno a capire le tue opzioni e a connetterti con i professionisti di cui hai bisogno in questo momento.

Se stai pensando di acquistare un nuovo immobile, ci sono una serie di cose da tenere in considerazione. Adottando un approccio sistematico, avrai maggiori possibilità di successo, sia a breve che a lungo termine.

Scegli la tua strategia

È importante sapere come investirai e quali tipi di condizioni vuoi considerare per la proprietà che sceglierai. Una strategia compra e tieni comporta il mantenimento di una proprietà a lungo termine, altrimenti l’altro modo di investire è comprare, ristrutturare e rivendere. Quando guardi un annuncio di una casa che ha un prezzo inferiore al valore di mercato, sicuramente anche mal tenuta, l’investitore, lavora per ristrutturare la proprietà e farle raggiungere il massimo valore. Nella prima metodologia come investimento a lungo termine, una volta ristrutturata la soluzione, questa viene messa in affitto e con la rendita mensile si copre il costo della rata di mutuo mensile che l’investitore sostiene, mentre nella seconda opzione di strategia a breve termine,il proprietario la vende rapidamente per ricavarne un profitto. I tempi sono stretti e i costi di gestione possono aumentare, quindi è importante avere un buon preventivo di ristrutturazione insieme a quello del potenziale prezzo di rivendita.

Decidi la gestione

Potresti gestire da solo il tuo investimento immobiliare. In caso contrario, o se la proprietà in cui stai investendo si trova in un’altra città, potresti prendere in considerazione la gestione professionale della proprietà. Questo vuol dire affidarsi ad un’agenzia immobiliare che curerà tutta la gestione al tuo posto. La gestione professionale è importantissima anche nel caso di affitti a breve termine con frequenti scambi tra affittuari.

Un gestore immobiliare può garantire che il tuo investimento sia remunerativo e che i potenziali affittuari siano selezionati adeguatamente. Gestiranno il lavoro di avvio e manutenzione in cambio di una provvigione.Questa può essere un’ ottima opzione se hai poco tempo e poca esperienza.

Massimizza il tuo investimento immobiliare

Collabora con un professionista immobiliare per scoprire quali sono i canoni di affitto o i valori attuali delle case nella tua zona in modo da poter essere sicuro di ottenere il massimo dal tuo investimento. Un agente può anche aiutarti a capire quali miglioramenti puoi apportare per ottimizzare il tuo investimento.

Inoltre, come per qualsiasi acquisto immobiliare, ci sono diverse implicazioni fiscali associate all’investimento di una casa. Scoprite di più sui tipi di registri che dovete tenere e su come massimizzare i vantaggi fiscali parlandone direttamente con il vostro commercialista.

Vendere un investimento immobiliare

Affidati alla migliore agenzia immobiliare

Se hai un immobile da vendere ad uso investimento e vuoi approfittare dei valori del mercato immobiliare, attualmente più alti per incassare, è una buona idea parlare con un agente immobiliare di fiducia. Può aiutarti a capire che prezzo puoi ottenere dalla tua proprietà e quali miglioramenti potresti fare sull’immobile prima di metterlo in vendita, per consentirti di avere il massimo ricavo possibile sul tuo investimento.

Inoltre, potresti farti seguire per quanto riguarda la consulenza sulle tasse.

Quando vendi una proprietà, potresti dover pagare le tasse sui profitti che hai guadagnato. Parlane con il tuo consulente prima di iniziare una vendita.

Discuterne con gli inquilini

Se hai degli inquilini all’interno dell’immobile, dovrai comunicare con loro prima, durante e dopo una vendita. Controlla i termini del contratto di locazione in corso per scoprire che tipo di margine di manovra hai per il marketing e per mostrare la proprietà in affitto.

Le opzioni che hai sono le seguenti:

Attendi la scadenza del contratto di locazione

Potrebbe avere senso attendere la scadenza del contratto di locazione in corso prima di vendere l’immobile. Ciò ti darà la possibilità di pulire a fondo la casa, effettuare le riparazioni necessarie e pubblicizzare la casa senza inquilini sul posto.

Vuoi fare un investimento? Affidati ad un agente, scegli la tua strategia e massimizza i profitti del tuo investimento immobiliare!

Vendi con gli inquilini all’interno

Se ti fidi dei tuoi inquilini e sei sicuro che terranno la casa in ordine, puoi scegliere di vendere con gli inquilini all’interno della proprietà. Questo può essere un vantaggio se stai vendendo a un altro investitore che vuole ricavare un profitto dalla proprietà sin dal primo giorno.

Vendere agli inquilini

Se i tuoi inquilini sono interessati, potresti vendere la proprietà direttamente a loro. Possono ottenere un mutuo tradizionale o potreste elaborare un accordo di affitto con riscatto. Questa può essere una buona opzione se ci sono degli inquilini con un contratto a lungo termine che sai che vorranno rimanere all’interno della casa.